Il Festival Musikaleidos 2021

Organizzato dall’Associazione Hic et Nunc, sotto la direzione artistica del M° Tobia Simone Tuveri, il progetto prevede una serie di iniziative attraverso le quali l’espressione creativa, mediata da una pluralità di canali comunicativi e di linguaggi artistici, veicola il tema della rinascita, quanto mai importante in questo periodo storico. Al centro la Natura, protagonista di questo ritorno alla vita, tra paesaggi danteschi, panorami romantici, cieli stellati. Spettacoli teatrali, concerti, aperitivi musicali: un programma realizzato da tanti, dai più piccoli ai più grandi, e destinato a tutti coloro che amano la musica.


Gli eventi

Una Commedia Divina – In viaggio con Dante

Giugno, canali social “Cagliari Don Bosco” e “Hic et Nunc”

Uno spettacolo realizzato dalle classi quinte della Scuola Primaria “Infanzia Lieta” di Cagliari. Musica e teatro si uniscono per omaggiare Dante nel 700° anniversario dalla sua morte, ripercorrendo i momenti più significativi e rivisitando gli incredibili paesaggi del viaggio intrapreso dal Sommo Poeta nella Divina Commedia.

Nature éternelle

27 Giugno, Chiesa monumentale di Santa Chiara

Un concerto del coro Hic et Nunc dedicato totalmente alla Natura e agli emozionanti spettacoli che ci regala, dal mormorio delle onde in Monteverdi ai paesaggi viventi di Clausetti, passando per le atmosfere romantiche di Rheinberger e Saint-Saëns, omaggiato nel titolo dell’evento nel centenario dalla sua morte.

A riveder le stelle

17 Luglio, Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto

Un concerto dall’atmosfera sognante che vedrà protagonisti il coro Multi Unum, con i 6 Notturni di Mozart accompagnati dal trio di clarinetti formato da Francesca Piras, Daniele Deias e Simone Floris, e il pianista Gabriele Carta, che eseguirà la splendida Fantasia op.17 di Robert Schumann.

Le stagioni dell’armonia: Natura tra Barocco e Romanticismo

24 Luglio, Giardino di Palazzo Siotto

Un omaggio alla musica del Barocco e del Romanticismo: protagonisti della serata saranno i talentuosi cantanti Niccolò Porcedda e Federico Fiorio, accompagnati al clavicembalo dal M° Giancarlo Salaris. Il coro Hic et Nunc completerà il concerto con alcuni Lieder romantici pensati per essere cantati all’aria aperta. I capolavori di Mendelssohn, Fanny Hensel, Rheinberger e Brahms porteranno a immergersi nella bellezza genuina della Natura, con i suoi boschi, ruscelli, fiori e usignoli.

Missa Hercules Dux Ferrariae

Ottobre – Novembre, luogo da definire

Evento dedicato al grandissimo musicista Josquin Desprez, in occasione dei 500 anni dalla sua nascita. Il gruppo maschile Gradi Congiunti e il trio di liuti Il Dolcimelo eseguiranno la “Missa Hercules Dux Ferrariae”, capolavoro del compositore fiammingo dedicato a Ercole I d’Este, duca di Ferrara: un’ultima sfaccettatura della Natura, vissuta come origine del cantus firmus, che deriva in questo caso dalle lettere musicali del nome del duca.